Taglio water-jet di materiali metallici

Programmazione delle macchine di taglio water-jet nella lavorazione della lamiera con Almacam Cut

Alma si è interessata al taglio water-jet sin dalla comparsa delle prime macchine, alla fine degli anni ‘80. Se il grande vantaggio di questa tecnologia di taglio senza surriscaldamento della materia risiede nella sua capacità di tagliare praticamente qualsiasi materiale, le applicazioni sono numerose per la lavorazione della lamiera. Uno dei primissimi clienti di Alma dotato di una macchina di taglio water-jet lavorava lamiere di forte spessore per la costruzione di macchine militari blindate! A prescindere dall’uso o dai pezzi tagliati, il software Almacam Cut include tutte le specificità della tecnologia water-jet ed è adatto tanto alla produzione in serie quanto al taglio di pezzi unitari.

Il processo tecnologico

Il taglio water-jet è un processo di taglio a freddo che utilizza un getto d’acqua proiettato ad alta velocità, talvolta associato a un abrasivo. L’acqua è dapprima portata a una pressione compresa tra 4000 e 6500 bar, in seguito l’acqua pressurizzata passa attraverso un ugello di diametro molto piccolo (da 0,08 a 0,4 mm). In funzione della pressione, la velocità del getto d’acqua può raggiungere 1200 m/s. Le particelle d’acqua proiettate che colpiscono la superficie del materiale lo tagliano in modo netto e preciso. L’aggiunta di un abrasivo è necessaria per tagliare materiali duri in metallo, come acciaio, alluminio, ecc.

Il taglio water-jet è indicato per tutti i materiali che non possono essere tagliati con processi termici o per i pezzi metallici le cui proprietà meccaniche non devono essere alterate da tali processi.

Principali vantaggi del taglio water-jet: taglio netto, che evita le sbavature, grande precisione di taglio (dell’ordine del decimo di millimetro), assenza di deformazione, rapidità di taglio e possibilità di tagliare lamiere di forte spessore. La produttività e la flessibilità ottenute con il taglio water-jet permettono la fabbricazione di pezzi meccanici in piccole, medie e grandi serie.

Vantaggi e benefici di Almacam Cut per il taglio di metalli water-jet

Particolarmente adatto al taglio di contorni 2D capace di prendere in considerazione tutte le specificità tecnologiche del taglio water-jet (spoglia, zone di decelerazione/accelerazione, ecc.), Almacam Cut è il sistema di programmazione ideale per le macchine di taglio water-jet. Che si lavori  in nesting o che si taglino pezzi unitari, Almacam Cut gestisce facilmente i parametri di taglio necessari alla grande diversità dei materiali tagliati con getto d’acqua.

Risparmio significativo di materiale

  • Notevole riduzione degli sfridi grazie alle prestazioni di nesting automatico, disponibile con diverse strategie operative.
  • Gestione ottimizzata delle lamiere rimanenti e degli sfridi di ogni forma.
  • Ottimizzazione del nesting con taglio in comune per spessori ridotti.
  • Nesting multi-torce.

Tempi di programmazione ridotti al minimo

  • Assegnazione automatica degli attributi di taglio e degli attacchi.
  • Software con possibilità di funzionamento completamente automatico (nesting e percorsi utensile).

Un approccio che consente di massimizzare la qualità del risultato

  • Assegnazione su misura degli attributi di taglio (velocità, abrasivi, kerf, ecc.) in funzione di vari parametri (materiale, spessore, geometria del pezzo) e della qualità desiderata.
  • Calcolo automatico delle fasi di rallentamento richieste negli angoli o prima di piccoli raggi allo scopo di garantire la miglior qualità di taglio ed evitare così diffrazioni del getto d’acqua.
  • Gestione dei prefori per gli spessori importanti.

Ottimizzazione dei tempi di ciclo

  • Calcolo ottimizzato delle traiettorie utensile.
  • Calcolo automatico del percorso dell’utensile per il taglio in comune.
  • Gestione automatica o manuale del taglio multi-teste.

Risparmio dei prodotti di consumo

  • Numero limitato di piercing grazie al metodo del taglio continuo (ponti tra i pezzi).
  • Gestione degli attributi di taglio (abrasivi, pressione del getto d’acqua) in base al tipo di materiale da tagliare.
  • Attacchi (posizione, tipo, lunghezza e angolo) automatici in funzione del materiale e dello spessore.

Capacità di gestire macchine complesse e speciali

  • Gestione di macchine combinate dotate di teste di foratura.
  • Gestione della marcatura e dell’incisione.
  • Grazie al modulo Sign, importazione e vettorizzazione di testi ed immagini per il taglio (loghi, insegne, decorazione).
  • Gestione di macchine dotate di teste per cianfrinatura con preparazione automatica del programma: calcolo dell’ordine delle passate e degli offset, generazione di un contorno esterno per prendere in considerazione l’ingombro effettivo dei pezzi all’interno del nesting, assegnazione dei parametri di taglio in base all’angolo.
  • Programmazione di macchine di taglio water-jet a 5 assi (con Almacam Space Cut).

Metodi che garantiscono la sicurezza della macchina e facilitano la movimentazione dei pezzi

  • Nesting dei pezzi in funzione della griglia di supporto per evitare che cadano sotto il piano.
  • Possibilità di fissare i piccoli pezzi per evitare che cadano sotto il piano.

Marche pilotate di macchine per il taglio waterjet

  • Baykal
  • Bystronic
  • Calypso
  • Chiesa
  • CMS
  • Dardi
  • Eckert
  • Flow
  • Foracon
  • Issel
  • Knam
  • LDSA
  • Limoges Precision
  • Lyonstek
  • Mecanumeric
  • Microstep
  • Omax
  • Perndorfer
  • Resato Waterjet Technology
  • Ridder
  • Soitaab
  • TCI Cutting
  • Techtronix
  • Tecnocut
  • Teenking
  • Water Jet
  • Water Jet Sweden
  • Waterjet Corporation
  • Waterjet Germany
  • Waterjet Italiana
  • Weihong

Storie di successo