webleads-tracker

Perché la programmazione off-line é indispensabile per un progetto di saldatura robotizzata?

Perché la programmazione off-line é indispensabile per un progetto di saldatura robotizzata?

Pubblicato su 06/05/2021

Se stai pensando di investire in una cella per la saldatura robotizzata, potresti domandarti che interesse ci sia nell’investire parallelamente in un software di programmazione off-line per pilotare il tuo nuovo robot. La programmazione off-line, che permette di programmare graficamente un robot a partire da una scena virtuale e di simularne i movimenti, oggi è più che un’alternativa alla programmazione classica mediante autoapprendimento. Questa soluzione presenta numerosi vantaggi che ormai la rendono  addirittura imprescindibile.

1- L’impianto robotizzato è più produttivo grazie alla programmazione off-line

  • La programmazione dei robot con un software off-line può essere fino a 10 volte più rapida della programmazione mediante autoapprendimento.
  • La programmazione in tempi mascherati non immobilizza il robot che può continuare la produzione, con una conseguente ottimizzazione dei tempi produttivi.
  • Grazie alla programmazione off-line, le operazioni di tastatura, saldatura multi-passata o la programmazione multirobot sono facilitate.
  • Se il numero di programmi da realizzare è elevato, il ritorno sull’investimento della programmazione off-line può essere di circa un anno.
  • Inoltre, con la programmazione off-line, lo stesso operatore di saldatura può programmare diversi robot e così compensare le difficoltà di assunzione di saldatori professionisti.

2- La programmazione off-line permette di anticipare sulla produzione

  • Le funzioni di simulazione realistica permettono di garantire la “saldabilità” dei pezzi sul robot.
  • I supporti progettati in un sistema CAD sono convalidati prima di essere prodotti.
  • La programmazione degli assiemi da saldare e dei supporti può cominciare sin dalla fase di progettazione, senza attendere che arrivino in officina.
  • Grazie alla possibilità di stimare i tempi ciclo del robot, la programmazione off-line contribuisce a una migliore organizzazione della produzione.

3- Possibilità di produrre in piccole serie

  • Le funzioni di duplicazione, simmetria e clonazione permettono un adattamento del programma ad assiemi di pezzi simili. Pertanto, i prodotti di una stessa gamma sono programmati rapidamente.
  • Poiché i tempi di programmazione sono ridotti e il robot non è immobilizzato per la programmazione, la programmazione off-line offre una maggiore reattività e flessibilità nella produzione. È possibile saldare piccole serie, con una migliore redditività.

4- Migliore qualità di saldatura

  • Con la programmazione off-line, gli angoli di saldatura sono ottimizzati dal software per garantire una massima penetrazione.
  • I giunti di saldatura multi-passata sono ripetibili e rispettano le modalità operative di saldatura.

5- Sicurezza del programmatore/saldatore garantita

  • La programmazione mediante autoapprendimento su degli assiemi di grandi dimensioni può risultare pericolosa se l’operatore deve intervenire all’altezza dei pezzi che può raggiungere i 2 m.
  • I tempi trascorsi a programmare mediante autoapprendimento vicino al robot in condizioni difficili aumentano il rischio di errore umano.
  • Piuttosto che programmare con la console nell’ambiente rumoroso e pericoloso dell’officina, la programmazione off-line avviene in modo molto più confortevole nell’ufficio di progettazione.

 

Allora, sei pronto per la programmazione off-line? In un prossimo articolo, descriveremo dettagliatamente le condizioni del successo dell’implementazione di un progetto di programmazione off-line dei robot di saldatura.